Menu di navigazione

Calendario degli eventi

Salta il calendario degli eventi
Calendario
gennaio  2022
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
27 28 29 30 31 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 01 02 03 04 05 06

Un mese di iniziative in Val di Chiana per la Festa della Donna

Il cartellone raccoglie anche le attività dei Comuni e delle associazioni.

Un mese di iniziative in Val di Chiana per la Festa della Donna

Inizio sabato 2 marzo con la mostra fotografica di Carlo Sacco, a Chiusi

Si apre sabato 2 marzo 2013 il cartellone di eventi messo a punto per la Festa della Donna dal Centro Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese.

Il primo appuntamento è con l’inaugurazione della mostra fotografica di Carlo Sacco “Falkland Road. Ovvero la prostituzione di Mumbai” allestita presso il Palazzo Vescovile di Chiusi Città.

Come spiega l’autore delle immagini “Falkland Road si trova in un’area della vecchia Mumbai nella quale è concentrata gran parte della prostituzione della megalopoli indiana. E’ un labirinto di strade, un susseguirsi di stati di abbandono e fatiscenza architettonica e morale degli umani che vi abitano, lavorano e muoiono, un crogiolo pazzesco dell’universo indiano”.

La mostra di Carlo Sacco, presidente dell’Archivio fotografico-storico “The face of India”, è promossa dall’Unione dei Comuni Valdichiana Senese in collaborazione con il Comune di Chiusi e l’Associazione “la Goccia” e resterà aperta fino al 17 marzo; il taglio del nastro è previsto per le 16.00 di sabato.

Per la settima edizione de “La Donna al Centro” (questo il titolo del progetto), il servizio associato Pari Opportunità dei nove Comuni della Val di Chiana senese (Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena e Trequanda) ha compiuto un sforzo in più, raccogliendo ed inserendo in un unico programma anche le iniziative assunte sul tema della condizione femminile delle singole Amministrazioni e perfino dalle realtà associative.

Sono quindi ben diciotto gli appuntamenti in cartellone con i principali concentrati intorno alla data dell’8 marzo.
Intanto il 2, sempre a Chiusi, prenderanno il via le iniziative promosse dalla Commissione accoglienza del territorio del Comune che si protrarranno fino a sabato 9 marzo; per quella data è previsto l’evento finale, l’incontro “Le donne attraverso la musica”, che si svolgerà presso la Sede Auser di Chiusi città.

Sabato 9 marzo, invece, a Torrita di Siena (ore 17.00, Teatro degli Oscuri), l’Amministrazione Comunale proporrà, in collaborazione con l’Associazione Migrant Women, l’iniziativa “Donna per la democrazia”. Ospite dell’incontro l’europarlamentare Silvia Costa, membro della Commissione europea Diritti della donna e uguaglianza di genere, chiamata a parlare del ruolo femminile nella salvaguardia dei diritti che trovano espressione nella democrazia.

Tra le proposte più interessanti che trovano posto nel cartellone, l’ingresso gratuito, sempre il 9 marzo, per le donne nei musei del territorio (Cetona, Chianciano, Chiusi, Montepulciano, Sarteano e Trequanda) e a quello della Cattedrale di Chiusi.

Il programma completo delle iniziative è disponibile sulla home page del sito dell’Unione dei Comuni: www.unionecomuni.valdichiana.si.it

(Sopra a destra: immagine-simbolo della mostra fotografica di Carlo Sacco “Falkland Road. Ovvero la prostituzione di Mumbai” allestita presso il Palazzo Vescovile di Chiusi Città).


Documenti

Attenzione: i documenti di seguito riportati potrebbero richiedere la presenza di applicazioni o visualizzatori.
 

Menu dei collegamenti di utilità