Scadenze 2020

Il Comune riscuote il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi dovuto in base alle dichiarazioni inviando ai contribuenti, anche per posta semplice, inviti di pagamento che specificano per ogni utenza le somme dovute per la tassa, e tributo provinciale, suddividendo l’ammontare complessivo
in tre rate, articolate come segue, la cui percentuale di ripartizione del tributo nelle tre rate verrà stabilita annualmente con delibera di Giunta Comunale:
– 1° rata con scadenza 31 marzo;
– 2° rata con scadenza 31 maggio;
– 3° rata con scadenza 30 novembre;

Come e dove pagare

Il pagamento della Tassa Rifiuti deve essere effettuato attraverso il modello F24 allegato alla bolletta, senza addebito di commissioni, presso:

1. Gli sportelli delle filiali di qualsiasi Banca

2. Gli Uffici Postali

3. Tramite servizio di Home Banking

Mancato pagamento

Il mancato pagamento della Tassa Rifiuti entro i termini previsti, comporta l’applicazione degli interessi (tasso legale) e una sanzione di ritardato pagamento, come previsto dal Regolamento Ta. Ri.

Mancato recapito del documento di pagamento Tassa Rifiuti

Se non si è ricevuto il documento di pagamento Ta.Ri. si può richiederne copia all’indirizzo email

bollettarifiuti@comune.chianciano-terme.si.it